Brianza in Brocca

È un progetto promosso da BrianzAcque in partnership con Camera di Commercio di Monza e della Brianza, Confcommercio Milano-Lodi e Monza e Brianza, patrocinata dalla Provincia e da numerosi comuni del territorio brianzolo.
L’iniziativa ha l’obiettivo di portare l’acqua pubblica di rete sana, buona e sicura sulle tavole dei ristoranti per incentivare corrette abitudini e stili di vita consapevoli, a salvaguardia e tutela “dell’oro blu”.

"Imbrocca" la strada giusta...partecipa anche tu

icona Ristoratori Brianza in Brocca

I locali che partecipano a “Brianza in Brocca” saranno riconoscibili da una vetrofania “Acqua di Brianza D.O.C.M.B. da apporre sulla porta d’ingresso o sulle vetrine, in modo da rendere visibile l’impegno ecosostenibile dell’attività commerciale.

BrianzAcque fornirà un kit omaggio che prevede venti brocche, con la possibilità di riceverne anche in numero maggiore o minore, a seconda della quantità di posti e delle esigenze. Inoltre, il locale entrerà a far parte di una community che, attraverso campagne di comunicazione online e offline, consentirà all’esercente di accrescere a costo zero la visibilità della propria attività commerciale.

Per adesioni compila il form che trovi nella pagina Adesione per il ristoratore.
Per ulteriori informazioni non esitare a contattarci!

icona Cittadini Briana in Brocca

I cittadini di Monza e Brianza che aderiscono al progetto potranno prendere parte a tanti eventi “water dedicated” e soprattutto partecipare al contest che mette in palio cene gratuite nei ristoranti aderenti.

Se vuoi essere protagonista delle numerose iniziative che ti stiamo riservando, compila il form cliccando su Adesione per il cittadino e seguici sui social!

vetrofania Brianza in Brocca - Acqua di Brianza DOC

Salviamo il pianeta
e non faremo un buco nell'acqua

Sette anni fa, BrianzAcque inizia un percorso attento al tema della sostenibilità ambientale con progetti che si impegnano a stimolare gradualmente i cittadini brianzoli a bere l’acqua del rubinetto.

Nel 2009, anticipando altre realtà, avvia la distribuzione nelle scuole dell’obbligo dell’acqua del sindaco al posto della minerale in bottiglia, proseguendo successivamente con programmi di educazione ambientale rivolti ai giovani studenti.

L’azienda dell’idrico locale è inoltre impegnata a posizionare nei comuni della Brianza le casette dell’acqua “Abbracciambiente”, innovativi distributori self service di H2O presentati in anteprima ad Expo che consentono di prelevare acqua alla spina, nelle versioni liscia e gassata, a temperatura ambiente o refrigerata, al costo poco più che simbolico di 5 centesimi al litro.

“Brianza in Brocca” è la naturale prosecuzione di questo cammino per la salvaguardia “dell’oro blu”, una risorsa da custodire e da proteggere con cura e attenzione, promuovendo buone abitudini e stili di vita consapevoli. Consumare acqua del rubinetto a Km 0 al posto della minerale in bottiglia, significa inquinare di meno (meno plastica, meno traffico).